Comprensione del controllo della velocità del ventilatore

Inizia

Perché controllare la velocità della ventola?


Qualità dell'aria interna

La fornitura di aria pulita è essenziale per creare un ambiente sano e confortevole. Poiché la maggior parte delle persone trascorre la maggior parte del tempo all'interno, la qualità dell'aria interna è importante! Temperatura , umidità relativa , CO 2 e TVOC sono i parametri più importanti che determinano il comfort e la produttività di un occupante. Quando molte persone condividono uno spazio ristretto, la velocità del ventilatore e il flusso d'aria saranno massimizzati in un sistema di ventilazione ben dimensionato. Ciò è necessario per garantire una buona qualità dell'aria interna e per mantenere le concentrazioni di CO 2 e TVOC a un livello accettabile. Quando sono presenti meno persone nella stessa stanza, sarà sufficiente una minore quantità di aria pulita. Questa regolazione variabile del sistema di ventilazione aumenterà il comfort dei residenti e farà risparmiare energia.

Contaminazione da COVID-19 tramite aerosol

Il rischio di contrarre il virus COVID-19 è maggiore negli spazi affollati e scarsamente ventilati. La trasmissione di COVID-19 tramite aerosol si verifica raramente all'aperto o in spazi chiusi con un grande volume. La raccomandazione generale è di disattivare il ricircolo dell'aria interna, per aumentare la velocità di alimentazione di aria pulita e la velocità di estrazione di aria viziata. Il sistema di ventilazione dovrebbe rimanere attivo su base continua. La maggior parte dei sistemi di ventilazione è dimensionata per fornire agli spazi affollati sufficiente aria pulita . Nel caso in cui la stanza non sia occupata, la velocità di ventilazione può essere ridotta.

Risparmio energia

Una leggera riduzione della velocità del ventilatore ha un impatto importante sul consumo di energia elettrica del ventilatore. Un tipico ventilatore HVAC segue una curva di coppia quadratica. A seconda del tipo di motore, una riduzione del 25% del flusso d'aria corrisponde a un consumo di energia inferiore del 50%.

Ridurre al minimo le perdite di calore

Nei climi più freddi o moderati, l'aria interna calda estratta viene sostituita da aria pulita e più fredda . La ridotta estrazione dell'aria si traduce in una riduzione delle perdite di energia dovute alla perdita di calore. Ottimizzando continuamente la velocità della ventola per mantenere una buona qualità dell'aria interna , è possibile risparmiare una notevole quantità di energia.

lunga durata

Una riduzione del flusso d'aria medio fa sì che i filtri dell'aria durino più a lungo. L'ostruzione di questi filtri è correlata al volume totale di aria gestita dal sistema dopo un certo periodo di tempo. Una vita utile prolungata riduce i costi operativi.

Maggiore comfort

Rischio ridotto di contaminazioni da Covid-19

Risparmio energetico

Ridurre al minimo le perdite di calore

Durata di servizio estesa

Ottima qualità dell'aria interna

Come controllare la velocità del ventilatore?


Informazioni

In generale, distinguiamo ventilatori EC e ventilatori AC . Nei prossimi capitoli spiegheremo in dettaglio la differenza tra i due tipi di motore. Un ventilatore EC può essere visto come un ventilatore CA con regolatore di velocità del ventilatore integrato. Quindi un ventilatore CA richiede un regolatore di velocità separato.

Sono disponibili diverse tecnologie per controllare ventole CA . Spiegheremo i seguenti tipi:

Questi regolatori di velocità della ventola CA possono essere controllati manualmente, tramite pulsanti o una manopola sullo stesso regolatore di velocità. Oppure possono essere controllati tramite un segnale di controllo esterno. I ventilatori EC richiedono sempre un segnale di controllo esterno per specificare la velocità del ventilatore richiesta. Questo segnale di controllo può essere digitale (Modbus RTU) o analogico (tipicamente 0-10V). Può essere generato manualmente o automaticamente (ad esempio tramite un sensore HVAC). I seguenti dispositivi possono generare un segnale di controllo per un ventilatore EC o un regolatore di velocità del ventilatore AC:

I capitoli successivi forniscono una panoramica dei vantaggi e degli svantaggi di queste diverse tecnologie. Per prima cosa, daremo uno sguardo più da vicino al ventilatore. In generale, si possono distinguere due tipi di ventilatore: ventilatori EC e ventilatori AC .